lunedì 2 aprile 2012

mmm... qualcosa non mi torna

Mio fratello n° 3 di solito sbircia dagli Stati Uniti i giornali italiani... e mi fa notare questa cosa sul corriere...
Clicca sull'immagine per ingrandì !


E' ovvio che dopo un leggerissssssimo sospetto mi possa chiedere : "Senti ... ma tutto bene lì in Italia ? Sicura ?"

11 commenti:

Diego ha detto...

Invece è chiarissimo. Ad un certo punto qualche mese fa l'Italia ha rischiato il default e sarebbero stati cazzi per tutti, banche comprese. Ora invece grazie al governo Monti le banche hanno salvato il culo e i cazzi sono solo nostri. Vista così quella pagina di giornale non fa una piega.

hackeronte ha detto...

Per la verita' il calo del mercato auto (e in genere) significa grosso calo di mutui/investimenti. Quindi le banche italiane sono in crisi.
Monti ce l'ha fatta:: le banche tedesche e cinesi sono salve. Grazie al cazzo che lo accolgono a braccia aperte....

Elena Accenti - latte e sangue ha detto...

Insomma... alla fine chi diavolo si è salvato ??

hackeronte ha detto...

Monti, Bossi e Berlusconi.

Diego ha detto...

Si certo, parlando di banche il mio riferimento era globale, oltre alle banche hanno salvato, per ora, le nantiche della casta loro stessi compresi. La frignero che ci minaccia dicendo che sarebbe stato un disastro..... si certo per loro sicuramente, così il disastro è solo per il popolo, grande frignero.....grande....

Diego ha detto...

E sembra che questa gente non abbia mai letto un libro di storia o se l'hanno fatto non ne hanno tratto nessun insegnamento. Ad esempio che se un popolo viene vessato troppo e per troppo tempo alla lunga reagisce e lo fa malamente. Ora siamo alle magliette di buon augurio e poi? Cosa si aspettano?

hackeronte ha detto...

Diego – contrariamente a te penso invece che la casta (ma sono indegni anche di tal nome, visto che esso e’ in qualche modo correlabile al dharma e il karma. Quelli in parlamento fanno schifo e basta) siano invece bravissimi a leggere il popolo. Da lontano non mi sembra di vedere quello che si e’ visto in altre nazioni o in diversi periodi storici. LA gente tende comunque a fare la coda per l’ultimo iPad. Il giovane e’ disoccupato, ma vivacchia. Il giovane non ha comunque la minima voglia di incazzarsi. Certo, la mia e’ una generalizzazione, ma non vedo questo desiderio di rivolta che farebbe tremare chiunque. Oltrettutto li’ da voi non sono nemmeno armati, quindi sai che paura per loro. No, non penso che finira’ come in Libia. Personalmente penso che con le politiche anti-italiano che sta facendo Monti (e che gia’ faceva Berluska prima di lui) la rivolta ci dovrebbe gia’ esser stata. Quando e’ fisicamente impossibile per uno tra i venti e i trent’anni avere una famiglia il problema diventa evidente: non c’e’ il minimo investimento per il futuro del popolo italiano. Ora, recentemente ho letto una frase molto bella derivante dalla sentenza della Corte Suprema nel caso Rodriguez vs. USA nel 1987: “No legislation pursues its purposes at all costs”, ovvero “nessuna legislazione insegue il suo fine ad ogni costo”. Penso sia un concetto molto importante da sottolineare, soprattutto perche’ derivato da una cosi’ alta autorita’ in un sistema con Common Law. Se ci pensi, ci sta dicendo che non c’e’ ragione per il legislatore (o un governo in genere) avere leggi, norme o fare azioni che non tengano presente i sacrifici e i costi richiesti. L’obiettivo importante non e’ sufficiente per sacrificare cio’ che non e’ sacrificabile. In Italia, non vedo questo atteggiamento. Vedo ogni giorno che vi aumentano le tasse, inclusa l’IVA. E’ roba folle, roba che vi distruggera’ completamente. Non far girare il denaro, causare depressione e’ folle. 23% d’IVA e’ follia pura (in genere io pago tra il 7% e l’8%, 0% per cibo/bevande/prime necessita’. Nei No-Tax day pago lo 0% su praticamente ogni prodotto): la gente non puo’ comprare a cifre cosi’ elevate. E’ cosi’ che si risolve una crisi: fai girare il denaro, crea infrastrutture, aiuta le aziende. Da voi, vedo l’opposto. Qui, per fortuna, ci sono ormai segni di forte ripresa (poi bisogna vedere se continuano). Come l’hanno fatto? Creando infrastrutture, mandando soldi ai cittadini (assegno interessante) e cose del genere. Negli ultimi tre mesi mi hanno abbassato le tasse e hanno abbassato le tasse alla mia azienda che, quindi, mi ha dato l’aumento. Non si parla di cifre mostruose, ma comunque cose che aiutano. Da voi stanno distruggendo tutto. E temo che da voi nessuno sia veramente incazzato.

Diego ha detto...

@hakeronte: Anche il popolo più pecorone della storia dell'umanità avrà un limite....spero...
Questi stanno raschiando il fondo, stanno arraffando l'arraffabile prima che si affondi, oggi leggevo questo: "Ben venga il caos, perché l'ordine non ha funzionato." Come non dare ragione? Oggi sono scattate le perquisizioni in via Bellerio sede della Lega Nord per finanziamenti illeciti e distrazione di fondi a favore della famiglia Bossi....già proprio quelli che hanno mietuto voti al grido di "Roma ladorna!" Possibile che il popolo padano sia lobotomizzato sino a questo punto?

Diego ha detto...

Ennesimo schiaffo e si continua a dormire.... http://www.daw-blog.com/2012/04/03/forti-con-i-deboli-e-deboli-con-i-forti-si-allimu-per-gli-anziani-negli-ospizi-no-alle-fondazioni-bancarie/

hackeronte ha detto...

Assurdo.
Leggo che anche Bossi si divertiva a far girare danaro a modo suo... Ridicoli. questo mentre tassano e stando all'istat le famiglie sono piu' povere del 4%.
Una citazione da uno dei piu' grandi e delicati testi della storia (si noti il verbo ”dovere”)... Stupendo da leggere piano:
” Quando nel corso degli umani eventi si rende necessario ad un popolo sciogliere i vincoli politici che lo avevano legato ad un altro ed assumere tra le altre potenze della terra quel posto distinto ed eguale cui ha diritto per Legge naturale e divina, un giusto rispetto per le opinioni dell'umanità richiede che esso renda note le cause che lo costringono a tale secessione. Noi riteniamo che le seguenti verità siano di per se stesse evidenti; che tutti gli uomini sono stati creati uguali, che essi sono dotati dal loro Creatore di alcuni Diritti inalienabili, che fra questi sono la Vita, la Libertà e la ricerca delle Felicità; che allo scopo di garantire questi diritti, sono creati fra gli uomini i Governi, i quali derivano i loro giusti poteri dal consenso dei governati; che ogni qual volta una qualsiasi forma di Governo, tende a negare tali fini, è Diritto del Popolo modificarlo o distruggerlo, e creare un nuovo governo, che ponga le sue fondamenta su tali principi e organizzi i suoi poteri nella forma che al popolo sembri più probabile possa apportare Sicurezza e Felicità. La Prudenza, anzi, imporrà che i Governi fondati da lungo tempo non andrebbero cambiati per motivi futili e transitori; e di conseguenza ogni esperienza ha dimostrato che l'umanità è più disposta a soffrire, finché i mali sono sopportabili, che a cercare giustizia abolendo le forme alle quali sono abituati. Ma quando una lunga serie di abusi e di usurpazioni, che perseguono invariabilmente lo stesso obiettivo, evince il disegno di ridurre il popolo a sottomettersi a un dispotismo assoluto, è il suo diritto, è il suo dovere, rovesciare tale governo e affidare la sua sicurezza futura a dei nuovi Guardiani.”

hackeronte ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.