mercoledì 27 maggio 2009

Nico & Armando Testimonial del Trofeo Endurance 2009


Dalla prima tappa di Genova il 7 luglio alla finale di Jesolo il 24 ottobre, 39 team si sfideranno in emozionanti gare di durata con i kart su 5 circuiti ! I nostri super poliziotti italiani non potevano farsi “sfuggire” un’occasione del genere e, indossate le tute speciali, i guanti e i caschi, saranno pronti ad affrontare questa nuova sfida su quattro ruote.
6 le uscite speciali a fumetti di Nico & Armando al Trofeo Endurance 2009 !

In edicola dai primi di giugno troverete, all’interno della rivista TKart, l’anteprima a fumetti di Nico & Armando. Successivamente, dopo ogni tappa, una storia unica divisa in 5 parti, che si concluderà dopo l’ultima tappa di Jesolo, vedrà come protagonisti Nico & Armando alle prese con un misterioso caso da risolvere durante questo mitico Trofeo Endurance in 5 tappe.

Seguiranno altre novità !


Per info su Nico & Armando: info@studiomonkey.it Per info sul Trofeo Endurance 2009: www.trofeoendurance.it - info@trofeoendurance.it
il BLOG ! www.trofeoendurance.blogspot.com


Nico & Armando – Spaghetti Comix sono © Studio Monkey – Cristian Neri & Elena Accenti

E quando avrò finito ?


giovedì 14 maggio 2009

Navigando. Senza controllo. Per raccontare il controllo.


Fulvio mi ha coinvolta in un nuovo progetto teatrale.
Accanto a me quella pila di riferimenti da lui forniti e la presentazione scritta di suo pugno.
A un mese esatto dal nostro primo incontro su di una zattera in balia delle onde, ci siamo rivisti questa volta su due barche diverse cercando di allinearci per andare nella stessa direzione. Dietro di noi una piccola flotta che si sta autogestendo e che si prepara a seguirci per raggiungere la nostra stessa meta.
Questa volta però non abbiamo mappe, non abbiamo il nome del nostro punto di arrivo. Navighiamo con i nostri strumenti di bordo che conosciamo bene, con in mano la nostra bussola che sappiamo puntare sempre verso nord.
Abbiamo fatto un accordo tra noi e la nostra mania del controllo. Abbiamo deciso di guardare questa volta alle stelle che sono sempre state lì sulla nostra testa e di osservarle come non abbiamo mai fatto prima lasciando i posti che abbiamo visto lì dove sono stati per lasciarci sorprendere da quello che di nuovo ci si para davanti e riscoprire delle emozioni e degli entusiasmi che stavamo quasi per dimenticare perchè sempre con gli occhi puntati su quelle nostre mappe alla ricerca della precisione al millimetro.
E questo sentire è contrario di ciò che vogliamo creare. Con consapevolezza, con il dato di fatto che è il viaggio la cosa più emozionante e che la meta seppur fondamntale non è tutto.
Navigare in questi mari della narrazione se vogliono essere fatti per la vita devono sempre rinnovarci tempesta dopo tempesta, con il sole e con il vento. Imparare a convivere con la paura, imparare ad aspettare quando di fronte a noi ci si para davanti il nulla, che nulla mai non è.
E' così che puoi esprimere il controllo, perchè se schiavo del controllo di te stesso e degli altri non puoi strapparlo fuori e osservarlo da più angolazioni.


E dopo la parte seria qui sotto la parte ironica e autoironica di me stessa, che mi ha salvata... sempre, in tante occasioni e a cui devo tutto.

venerdì 8 maggio 2009

Il potere del pop corn !


Già da tre anni abbiamo scelto la via della non televisione. Quindi ZAC ! Tagliata l'antenna non abbiamo più provato la sensazione dell'ebetismo da palinsesto. D'altro canto oggi è possibile trovare quello che si vuole con altri mezzi più potenti come Internet ! Il problema è che la propensione al PALINSESTO è un istinto umano, è nel nostro DNA. Così, spenta la televisione, mi sono creata il mio P.E.P. vale a dire il mio Personalissimo Ebetismo da Palinsesto.

Arresa al problema genetico ho cominciato a gustare i Pop Corn non solo di fronte a un bel film, ma anche di fronte al computer e in men che non si dica tutto è diventato intrattenimento: blog, forum, apllicazioni, siti etc.

Ogni cosa che leggo, ogni cosa che guardo la vedo con il concetto di non realtà; qualsiasi discorso diventa opinabile, qualsiasi figura ci stia dall'altra parte dello schermo mi diventa starlette, presentatore, attore, giornalista a seconda del momento. Così siamo tutti starlette, presentatori, attori, giornalisti e questo va bene. Che bello ! Che comunità !

Oggi i miei pop corn di rito hanno dato a tutto ciò la distanza che merita e una volta letto, guardato, cercato o postato alla fine ritorno alla realtà e finalmente mi godo delle sane discussioni tra una portata e l'altra di una cena e un contatto vero tra i miei occhi e quelli dell'interlocutore.
Ogni tanto una lite, qualche volta silenzi, ma la cosa più bella è per me oggi riscoprire una stretta di mano o un abbraccio.

mercoledì 6 maggio 2009

Sessione 1 e 2 - traccia


Posizione: schiena
Apertura alare: circa 40 cm
Altezza dalla testa alla coda: circa 52 cm , ma si allungherà probabilmente in sessione 3
Tempo di lavoro sul disegno originale: un anno
Esecutore: il Neri
Caratteristiche contorno: no nero, contorno marrone appositamente fatto
Colori di sfumatura in progetto: marrone 80%, azzurro 60% e rosso 20% (stiamo discutendo anche con altri tatuatori sulla possibilità di particolari bianchi)
Prossima sessione: traccia coda finale sul fianco destro
Durata sessione 1 e 2 circa 8 ore totali
Dolore: in alcuni punti insopportabile !